“Terre di Pisa” stili variabili tra modernità e ritorno al passato.

Stili e vitigni diversi, un panorama molto variegato quello offerto dai produttori di Terre di Pisa che vive da anni una fase di ricerca con un’ampia scelta tra diverse tipologie. Un territorio vasto che dalla costa Livornese si allunga nell’entroterra ed arriva a sud a confinare con la Provincia di Grosseto, in gran parte di questa aree la viticoltura è stata praticata sin dal periodo Etrusco.

Uno dei vitigni maggiormente utilizzato e valorizzato come nel resto della Toscana, rimane comunque il Sangiovese con espressioni calde e solari, un’ampia fascia è invece legata invece all’utilizzo di vitigni internazionali, con risultati molto differenti tra zone e produzioni che in alcuni casi regalano risultati sorprendenti esaltando le potenzialità di un territorio legato storicamente alla viticoltura.

La parola d’ordine è in ogni caso sperimentare per trasmettere personalità ma anche per alleggerire un gusto che nel consumatore sta cambiando andando verso un mercato che sempre più richiede vini con minor estrazione ma dotati della giusta dose di vivacità ed immediatezza.

Materiali innovativi o semplicemente riscoperti nelle pieghe di un passato anche parecchio distante. Così dalle anfore in terracotta al cocciopesto o addirittura il gres la ricerca di nuovi metodi è in pieno svolgimento. Un’altra fascia produttiva rimane invece fedele ai metodi più tradizionali, tra questi c’e chi predilige uno stile solido con vinificazioni estrattive che spesso prevedono lunghi passaggi in legno, concepiti per piacere e conquistare soprattutto fette di mercato estero ma che talvolta finiscono per ottenebrare le caratteristiche intrinseche rendendoli poco aderenti al territorio di origine.

Le Masterclass sono state organizzate da DarWine&Food di Marinelli Consulting SRLS di Marinelli Claudia, che nell’ambito della manifestazione hanno evidenziato aspetti diversi dei vini di Pisa. L’evento Pisa Food& Wine è ideato e progettato dalla Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest

I VINI GASTRONOMICI – L’importanza di avere i vini territoriali nelle carte dei vini Relatore: Andrea Gori, Giornalista

I VINI ROSSI DELLE TERRE DI PISA NEL TEMPO – La prospettiva dell’invecchiamento Relatore: Alessandro Balducci, Delegato AIS Pisa

LA DOC TERRE DI PISA – ROSSO E SANGIOVESE: un territorio, le aziende e le sue peculiarità. Relatore: Carlotta Salvini, Sommelier e consulente per aziende vitivinicole

Il RITORNO DELLE ANFORE – Vinificazione innovativa oppure possiamo parlare di riappropriazione di tecniche antiche? Relatore: Vittorio Faluomi, Sommelier FISAR Pisa

Tasting Notes dei migliori assaggi attraverso le annate e le tipologie proposte dalle Masterclass a cui ho avuto il piacere di partecipare.

Tenuta Varramista Varramista” 2015 IGT Syrah 100% 15 mesi di barrique francesi

Montopoli in Val d’Arno. Si esprime attraverso profumi definiti e tipici del vitigno, pepe nero  frutto di susine rosse, amarena, lavanda, rosa canina con  freschi  rimandi erbacei, menta e boisé. Palato con giusta concentrazione e pressione, morbidezza ritmata da freschezza, tannini spessi ma smussati che donano all’insieme una chiusura elegante e continua che garantirà ancora un’ottima tenuta del tempo.

Fattoria la Spinetta Terricciola 2008  “SezzanaIGT Sangiovese di un singolo vigneto.

Fin dalla prime fasi i profumi vertono su tonalità fumè e vaniglia frutta rossa matura e spezie dolci, cacao e foglia di tabacco, il palato segue con volume e rotondità di tannini, svolgimento morbido con finale di liquirizia. Vino composto e privo di asperità dalla facile interpretazione fruibile da un pubblico piuttosto ampio che tuttavia si mantiene perfettamente integro allo scorrere del tempo anche se perde di riconducibilità sia al vitigno che al luogo in cui nasce.

Podere la Chiesa “Opera in Rosso” 2019 DOC Sangiovese 100% Nasce a Terricciola esegue una fermentazione in acciaio affinamento 24 mesi in tonneaux francesi.

Bel colore rubino profondo lucente, Sangiovese profumato dai contorni caldi di amarena molte erbe aromatiche, fiori spezie e arancia sanguinella, ferro. Caldo e sferzante ha succo sapore e tanta freschezza di gioventù, chiude tendendosi con tannini ben integrati e finale saldo dato dal frutto dolce.

Podere Spazzavento “Il Grano delle Formiche” – IGT 2018 Sangiovese 70% Colorino 30%

Comune di Ponsacco. Vinificazione vasche d’acciaio a temperatura controllata ed affinamento in botti di rovere per la durata di 12 mesi.

Profumi accattivanti di fiori rossi e viola, lampone, ciliegia, ribes; materia e croccantezza movimentano un palato energico dal tessuto tannico fine, finale saporito scorrevole e piacelvomente succoso.

Tenuta di Ghizzano – Veneroso- DOC 2018 Sangiovese 70% Cabernet Sauvignon 30%  Comune di  Peccioli. Fermentazione con lieviti indigeni in tini di legno da 30 hl aperti e maturazione per 16 mesi in botti di rovere francesi da 500 lt di 2°, 3°e 4° passaggio. Mirto, alloro, rosmarino, composta di frutti rossi, ciliegia, menta, spezie piccanti ben integrate, in bocca si allarga con morbide volute del frutto rosso carnoso, giusta astringenza tannica, sapidità, finale speziato.

Rifugio dei SogniIntensivo” Sangiovese IGT 2010 100% Piccola azienda Volterrana solo bottiglie prodotte: 3500 

2010 annata che sembra avere cristallizzato il tempo che ha solo sfiorato questo vino dal profilo olfattivo giovanile e vivace, frutti scuri maturi, amarena in composta, visciola, corbezzolo selvatico, erbe di macchia, fiori rossi appassiti, in bocca la dolcezza del frutto è incalzata da una bella freschezza ancora vibrante, tannini modulati e scorrevoli, finale succoso.

Beconcini Winery “Reciso” DOC 2018 Sangiovese 100% Tenuta che si trova a due passi dal centro di San Miniato. Vinificazione in cemento, con lieviti indigeni. Maturazione in Botti di Rovere slavonia per 24 mesi. Affinamento per 12 mesi in bottiglia.

Una sfera olfattiva austera legata a sensazioni marine, iodio, erbe macerate, carrube, fiori rossi appassiti, frutti scuri disidratati, ginepro, pepe, foglie macerate. In bocca struttura e rigore sono stemperate dal frutto dolce, vena sapida infiltrante, tannini stratificati e granulosi con finale di cioccolato fondente.

Marina Romin “Turseno” IGT 2019 Sangiovese 100%

Azienda situata a Terricciola. Rosso rubino trasparente e molto luminoso. Olfatto dato da profumi freschi e leggiadri, lampone, agrume rosso, visciola, violetta, erbe aromatiche, macchia mediterranea. In bocca linearità nei contrasti tra morbidezza e acidità, tannini giovanili ma finissimi, sorso elegante anche se non molto lungo. Vino gastronomico che regala piacevolezza.

Tenuta di Ghizzano “Mimesi” Bianco IGT 2020 – Vermentino 100% Cocciopesto

Vinificazione con lieviti indigeni in tini di acciaio a cui seguono 4 mesi in anfora di Terracotta TAVA sulle fecce fini e 12 mesi in bottiglia prima della messa in commercio.

Olfatto pulito e fine con apertura su profumi di salvia, menta, fiori bianchi, frutto bianco croccante, buccia di agrume giallo, in bocca tensione e freschezza sapidità e bel finale agrumato in cui emerge una sensazione di pepe bianco.

Azienda Agricola Toscani “Lumeo ” IGT 2019 Syrah 100%

 Maremma Pisana, a 300 metri di altitudine, 2.000 bottiglie etichettate e numerate a mano. Fermentazione in anfore di cocciopesto e terracotta con macerazione sulle bucce di 6 mesi in anfora e altri 6 mesi in bottiglia.

 Frutta a bacca nera, mora, ciliegia, mirtillo, profondo con note mediterranee di ginepro e bacche selvatiche, pepe. Il palato sorprende con intensa freschezza data da una materia fruttata dolce ed esuberante, dinamismo, trama tannica fitta e scapitante con piacevole fondo amarognolo, caratteristiche che fanno presagire una lunga evoluzione in bottiglia.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

FreeMilano Press News Italia

Informazione libera no-profit a Milano - Redazione Online di Enrico Rasero

Anonimo Confidenziale

Cronistoria d'una vita anonima

randieri.com

Il blog di Cristian Randieri

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

mangiareacasablog.com

Cucina con gusto e semplicità

Il vino racconta

Blog di Maura Firmani

Di Adriano Guerri & Friends

All you need is wine.

SommelierXte

un Sommelier al tuo servizio

I libri del mercoledì

in radio e sul web

Percorsi di Vino

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

whiskyfacile

"tu bevi da morire, non pensi all'avvenire?"

Creando Idee

Idee e articoli per rendere meravigliosa la casa

tommasociuffoletti

sto mentendo.

EGGSANDBACON

by Stefidoc - Vino, cibo, viaggi

Uva e Pomodoro

I vini più buoni, gli oli più ricercati per una cucina tradizionale con un pizzico di creatività

ParloDiVino...Olio & Formaggio

Spunti & Appunti di Degustazione e Assaggi di Assunta Susanna Cotugno

Sendreacristina

Opere. (tell : 3403738117 )

Orliac Heritage

wine & refined

Seidicente

altrimenti tutto è arte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: