Anteprima Vernaccia di San Gimignano 2018

La Vernaccia di San Gimignano è giunta alla sua tredicesima edizione con 43 produttori presenti alla manifestazione nel cuore del bel borgo medioevale.  Un vino la Vernaccia che vanta il primato di una storia lunga secoli e da sempre legata indissolubilmente alle origini della città di San Gimignano, un borgo che vide il suo momento di massimo splendore in epoca medievale. Infatti già alla fine del Duecento appare in Europa sulle mense dei re, dei papi, dei ricchi mercanti, in particolare, in un documento datato 1276. In tempi più recenti è stato il primo vino italiano ad ottenere la Denominazione di Origine Controllata, seguito, nel 1993, dal riconoscimento della DOCG.

La Vernaccia di San Gimignano è per le sue caratteristiche intrinseche un vino fresco e profumato che in  gioventù è adeguato in abbinamento con piatti di pesce anche elaborati. Nelle espressioni più strutturate delle Riserve invece risulta perfetta con piatti a base di carni bianche. Una buona struttura di base e la naturale freschezza del vitigno ne fanno uno dei pochi vini bianchi che ben si prestano ad essere invecchiati, l’esiguità della produzione ne rende difficile il reperimento di annate più vecchie dove grazie all’evoluzione acquisisce una profondità ed un carisma non comuni.

DOCG dal 1993, ottenuto con  (90% minimo), da uve del dal vitigno Vernaccia di San Gimignano. Per un massimo del 15% possono anche essere utilizzati altri vitigni non aromatici a bacca bianca idonei alla coltivazione per la Toscana, mentre l’utilizzo di vitigni Riesling o Sauvignon, congiuntamente o da soli, è stabilito in un massimo del 10%.

Le nuove annate di Vernaccia di San Gimignano sono state presentate nelle sale del Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada, con la vendemmia 2017 e 2016 per la tipologia Riserva.

Tasting Notes  dei miei migliori assaggi 

2017 Un andamento stagionale caldo e siccitoso, ha avuto come conseguenza una perdita del 30%-40% del raccolto. Contrariamente alle aspettative molti campini 2017 avevano profili olfattivi freschi con note aromatiche di salvia rosa gialla ed agrumi. Di grande freschezza al palato e snellezza di corpo anche se leggermente contratti sulla persistenza.

Colombano di SantaChiara ” Selvabianca “ Floreale di gelsomino, anice e erbe aroamtiche, palato teso vivace con chiusura lunga e pulita .

Casa Alle Vacche. Erbaceo fresco, salvia, agrume giallo. Palato elegante intesamente fresco con nota ammandorlata finale tipica.

Il Palagione Hydra Freschissimo e fragrante di fiori bianchi  e pompelmo, bell’ingresso fresco sapido con finale piacevole di mandorla fresca.

Il Palagetto Olfatto composto da note agrumate di pompelmo maturo e intenso floreale di rosa gialla e gelsomino. Elegante ed in tensione con finale allungato persistente e pulito.

Vagnoni  intenso floreale ginestre con note mentolate, dinamico e sapido con finale citrino e ammandorlato.

2016 ottima annata fresca ed equilibrata che ha prodotto vini espressivi di ottimo livello qualitativo.

Vernaccia di San Gimignano Clamys 2016 Cesani profumi speziati e piccanti, senape  mandorla fiori gialli, melone giallo. Ingresso morbido che rimane equilibrato ben contrastato da freschezza e sapidità marina.

Vernaccia di San Gimignano Campo della Pieve 2016 Il Colombaio di Santa Chiara Ginestre mandorla amara, pesca bianca con spruzzi di freschezza di agrumi maturi e sapidità marine. Lungo e intenso.

Vernaccia di San Gimignano Il Palagione Riserva Ori  profumi di fragranti e polposi, saporito investito da vena sapida e fresca immediata molto corrispondente al vitigno.

Vernaccia di San Gimignano Fattoria di Pancole Elisanda  Apertura olfattiva con frutta gialla e bianca, ginestra anice, freschezza e sapidità che dinamizzano un sorso pieno e persistente.

2015

Montenidoli Fiore 2015 , Intensamente elegante in cui il profumo è sobrio ed impeccabile, traccia un profilo complesso ed austero, pietra mandorla fiori gialli con intrecci agrumati e marini integro fino alla fine lunghissimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: