Anteprima Vini ..e non solo

Anteprima Vini della Costa Toscana 2016 , ad ogni edizione migliora le sue performance, mixando in maniera strategia mostre d’arte, musica, laboratori di cucina e degustazioni. Un percorso a 360° che coinvolge ogni aspetto di un viaggio sensoriale legato non solo al vino.Arte attraverso “Sculture di Fuoco”di Andrea Salvetti che esprime nelle creazioni artistiche un invito  verso una visione olistica del cibo.


Musica di Lucca Classic Music festival e un nutrito laboratorio gastronomico per continuare a degustare prelibatezze .Il fulcro e cuore dell’evento rimane tuttavia la degustazione dei VINI EN PRIMEUR 2015 offrendo un panorama degustativo dato dalla potenzialità di quei vini appena usciti o campioni di botte che saranno in un secondo momento messi in commercio .
Al primo piano del Real Collegio i banchi di assaggio dei produttori, presenti con gli assaggi  dei vini dell’annate precedenti, offrono un bel margine di paragone con quelli in anteprima.

Novità di questa edizione un angolo appositamente lasciato per gli spumanti in un percorso che spazia dal Lambrusco anche in versione  spumantizzata  al Prosecco di Valdobbiadene, presente anche con una particolare selezione sponsor del giro d’Italia, e gli Champagne ospiti di eccezione con i vignerons della regione Francese , tra cui emerge un Pinot Noire dalla bella impronta olfattiva ed un cremoso elegante Perlage .Il Tasting dei vini en premier riservato alla stampa offre un servizio di sommelier preparato ed efficiente. I vini in degustazione spaziano da Lucca fino a Grosseto, ed offrono una vasta panoramica di ciò che si profila per l’annata 2015. Particolarmente allettanti i vini a base di Cabernet Franc in purezza ma anche  in Blend, riconfermano nomi noti  “Caiarossa”,”Tam” di Balzella,ed Impronte di Giorgio Meletti  che si esprimono con bouquet e tipicità molto corrispondenti con il vitigno. Anche i vini a base di Cabernet Sauvignon dimostrano finezza e maturità fenolica, unita da vena fresca e lasciando intendere un futuro evolutivo qualitativamente alto che in alcuni casi raggiunge vette elevatissime in Blend con nomi noti “Grattamacco”, “Petra” “Tenuta di Valgiano “.


Bella anche l’espressionie del Syrah “Esse” Fatt La Torre di Lucca “Varramista”Pisa.  La costa Versiliese emerge con Giardini Ripa Di versilia con Vis Vitae a base di Cabernet Sauvignon e Merlot, il Morellino conferma il Sicomoro ricco e minerale nel Grossetano. Per concludere 2015 carico di quella  magia che ha dato vita a vini luminosi carismatici frutto di un’annata perfetta. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...