I vini della terra di mezzo (Vigne Basse e Fosso di Corsano)

IMG_5819Nella  terra di mezzo di un confine solo geografico che segna la divisione solo apparente tra Toscana e Liguria, guardando all’orizzonte la costa con i suoi venti marini  che dal litorale soffiano verso la Lunigiana da sempre terra di confine fin dai tempi dei Romani. Il panorama che si gode dall’alto della sede della cantina dà un’idea solo vaga di dove sia la sua esatta collocazione, circondata da colline che digradano in un punto non ben precisato tra mare e Apuane . I vigneti impiantati con  circa 9000 ceppi per ettaro. Le pareti sono scoscese, ripide, spesso trattenute da tenaci radici di olivi. Quando piove occorre arginare i possibili smottamenti, con pianelli ridisegnati anno per anno, che funzionano da freno alle acque piovane che altrimenti rischierebbero di travolgere anche i filari. Queste terrazze funzionano contemporaneamente da riserva idrica per i vigneti, che vengono curati meticolosamente e danno subito una visione  del territorio e del vigneto intesa a sfruttare le risorse già naturalmente esistenti salvaguardandone le caratteristiche. Una nuova costruzione adiacente la cantina, ovvero una tettoia in bioedilizia  ventilata, è lasciata appositamente aperta. Costruita per la ricezione delle uve dei vini  rossi, utilizza vasche in cemento per la vinificazione, senza utilizzo di temperature controllate e con lieviti indigeni. Un cappotto esterno in sughero mantiene nella cantina temperature tra i 12 ed i 15 gradi per tutti vini. Tutte le uve eseguono i vari passaggi per caduta e le barrique  di 4 passaggio vengono usate solo per i vini rossi, mentre per i vini bianchi è prevista l vinificazione in solo acciaio tutti i vitigni utilizzati sono autoctoni.

I vini bianchi

La raccolta è effettuata in due vendemmie per il Vigne Basse, in tre vendemmie per il Fosso di Corsano, questa diversificazione in tre momenti diversi, permette di ottenere  che le freschezza delle uve raccolte al primo passaggio e le glicerine di quelle vendemmiate a piena maturazione migliorino l’equilibrio tra acidità e morbidezze dando vita a vini freschi ma profumati e complessi. Le vinificazioni avvengono per pressatura diretta molto soffice o macerazione sulle bucce che dona ai bianchi maggiore complessità, struttura, espressività senza spostarsi mai comunque negli odori macerativi. Due i vini bianchi di nuova produzione “Terenzuola”  e “Permano” un omaggio al padre di Ivan Ermano.  Uno stile produttivo che non è stato modificato nell’arco degli anni, ma perfezionato con tecniche rispettose dell’ambiente che comprendono il sovescio ed il mantenimento di viti vigorose con tante foglie che permettono alle uve di maturare senza perdere freschezza. Una scrupolosa gestione quindi quella di Ivan Giuliani, che ha  lo scopo di produrre vini in modo sano e senza utilizzo alcuno di chimica .

Luigi Giuliani, di ritorno da New York dopo la crisi del 1929, compra il podere di tre ettari.Il coinvolgimento di Ivan Giuliani, nipote di Carlo che per trent’anni aveva gestito l’azienda ereditata dal padre Luigi, inizia nel 1993 con la sua prima vendemmia.

wine tasting

Vigne Basse 2015  Vitigni: Vermentino 90%, altri vitigni 10%.

Vino che esce in anteprima, dimostrando già un interessante intensità e complessità di profumi, al gusto giovane e non ancora integrato, ma che lascia intuire un interessante sviluppo per i mesi a venire.

Vigne basse 2014

Colore paglierino, denota un naso meno intenso rispetto al 2015, con note erbacee, agrumate e floreali freschi; frutto di un’annata difficile al gusto ritorna con succosi richiami e buona morbidezza che dona alla beva scorrevolezza, supportato da una buona persistenza la spalla sapida diviene percettibile sul finale.

Fosso di Corsano 2014  Vitigni: Vermentino 100%.

Al naso una intensità olfattiva di portata ridotta , che pur denotando estrema gioventù ha un bouquet che ancora non si esprime, nel bicchiere risulta comunque consistente e dotato di una bell’estratto; anche al palato per quanto già piacevole risulta ancora  in una fase evolutiva.

Fosso di Corsano 2013

Uno smagliante colore paglierino riflessato con oro verde dimostra subito la stoffa di questo vino. Inteso al naso esce con tutto il suo bagaglio olfattivo offrendo una grande complessità, susine, mandarino, pesca a cui seguono note floreali di bergamotto gelsomino,con sfumature di erbe aromatiche balsamiche. Gusto teso  pulito accattivante riccamente pieno, dotato da una sinergica carica tra freschezza e  morbidezza, pervade il cavo orale con sensazioni fresche di chiari ritorni agrumati e mentolati, lungamente persistente.

Fosso di Corsano 2008

Dorato e luminoso, all’olfatto apre con note di idrocarburi e un maturo frutto tropicale, mela cotogna,  frutta secca e  note mielate, floreale di ginestra a cui seguono note secche  di foglie appassite. Al palato l’ingresso è fresco e equilibrato dall’alcol che rende il sorso morbido e rotondo, bella la corrispondenza con il naso.

Fosso di Corsano 2007

Di un ammaliante colore oro ambrato lucido, il naso è intenso e complesso richiederebbe di parlarne per ore, il ventaglio dei profumi si dipana tra note di idocarburo e richiami freschi di lime, cedro e pompelmo completato da un  floreale intenso e erbe aromatiche  ;  integro e pieno il sorso è amalgamato da una spinta di freschezza che invoglia al riassaggio, lungamente persistente, lascia il palato perfettamente pulito con eleganti ritorni floreali.IMG_5810IMG_5813

Annunci

2 thoughts on “I vini della terra di mezzo (Vigne Basse e Fosso di Corsano)

  1. Che grandi Vermentini sono quelli della terra di mezzo, il Fosso Corsano in particolare che però ho sempre assaggiato giovane con al massimo un paio di anni alle spalle. Mi sembra di capire che qualche anno in più esalti la componente minerale del vino senza pregiudicarne il gusto, ovviamente molto dipende dall’annata.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...