“Rosato” Podere San Lorenzo

IMG_3914
L’estate volge ormai al termine quale momento migliore per bere i rosati, e quindi provare quei vini che affascinano a partire dall’ammaliante colore?
Con piatti che spesso richiedono un uso moderato di pomodoro maturo riescono a contornare sia dal punto di vista cromatico ma anche con il giusto intreccio di sapori e sensazioni una discreta quantità di piatti tipici Toscani, una fusione di sapori che lasciano appagati e soddisfatti.
Una sorpresa il Podere San lorenzo di solito dedito a grandi rossi, che però con il suo “Rosato 2014” riesce ad emozionare per una brillantezza di colore ed un effluvio di profumi che riportano più ad rosso che ad un rosè, ottenuto mediante salasso e fermentato in barrique usate, ha il piglio della terra in cui nasce Montalcino.
All’olfatto i frutti sono piccoli e rossi, intensi maturi, contornati da note balsamiche di macchia, al gusto la malolattica ne ammorbidisce l’entrata vigorosa, gradevolmente bilanciato da tanta freschezza ed una spalla sapida importante spazia al palato intrigando il gusto con sottile suadenza e succosità .Goloso fino alla fine, rientra in un quello spazio di bottiglie che finiscono in brevissimo tempo.
Pochissime le bottiglie prodotte appena 500.
Speriamo che San lorenzo il prossimo anno decida di produrne un po’ di più…

3 risposte a "“Rosato” Podere San Lorenzo"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Anonimo Confidenziale

Cronistoria d'una vita anonima

randieri.com

Il blog di Cristian Randieri

The Wine Training

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

mangiareacasablog.com

Cucina con gusto e semplicità

Il vino racconta

Blog di Maura Firmani

SommelierXte

un Sommelier al tuo servizio

I libri del mercoledì

in radio e sul web

Percorsi di Vino

Nessuna poesia scritta da bevitori d’acqua può piacere o vivere a lungo

whiskyfacile

"tu bevi da morire, non pensi all'avvenire?"

Creando Idee

Idee e articoli per rendere meravigliosa la casa

tommasociuffoletti

sto mentendo.

EGGSANDBACON

by Stefidoc - Vino, cibo, viaggi

Uva e Pomodoro

I vini più buoni per una cucina tradizionale con un pizzico di creatività

ParloDiVino...Olio & Formaggio

Spunti & Appunti di Degustazione e Assaggi di Assunta Susanna Cotugno

Sendreacristina

Opere. (tell : 3403738117 )

Orliac Heritage

wine & refined

NASCETTA STORY

IL BIANCO DELLE LANGHE

Seidicente

altrimenti tutto è arte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: