10 sfumature di Kerner

Il Kerner,esiste dal 1929grazie ad un incrocio tra trollinger (schiava Grossa ) e riesling creato a Weinsberg (Germania)produce vini che ricordano nella versione più leggera e aromatica il Riesling arrivò in Italia all’inizio degli anni Ottanta, quando l’Alto Adige vide distrutti interi vigneti per le gelate intense ed i produttori cercarono barbatelle più resistenti al freddo,al momento se ne producono circa 300mila bottiglie.
I vigneti si estendono lungo i due versanti della Valle Isarco, tra Bolzano e Bressanone.,terreni di origine morenica dati dal graduale ritiro dei ghiacciai ,carattterizzati da sbalzi termici tra il giorno e la notte favoriti dalla vicinanza delle Alpi . Le caratteristiche di questo vitigno sono, acini medio-grandi, la polpa è verde chiaro marroncina, buccia è spessa, il sapore è succoso e con buona acidità che varia a seconda delle zone, i profumi spaziano tra la frutta tropicale albicocca , mela golden con note mielate e speziate di noce moscata delle zone più a sud dove Kerner le uve raggiungono maggiore maturità ,forse perché la valle qui si amplia, ed i pendii sono molto più soleggiati , i filari sostenuti quasi sempre dai muri a secco per contrastare le grandi pendenze.Nelle zone più a nord i terreni sono detritici alcuni vigneti si trovano in zone molto elevate, data una notevole resistenza agli inverni freddi, al punto che resiste fino a temperature di -10 °C .I vini divengono più taglienti con freschi richiami minerali alcune volte presentano , note erbacee, altre volte molto agrumate e speziate di pepe bianco ,sono vini di bella struttura affilati e intensi.
400px-Kerner_Weinsberg_20060908

Abbazia di Novacella 2013 paglierino con riflessi dorati e brillanti,al naso emana note di albicocca e anans , sottofondo minerale e floreale,note lievemente speziate e di miele; al gusto entra morbido diramando sapori succosi ben bilanciati da vena fresca e finale sapido .

Manni Nossing 2013
giallo paglierino con riflessi verdolini all’olfatto esprime una vivida trama minerale ,pietrosa e lievemente fumè,l’agrume giallo è seguito da note di erbe profumate di montagna e di fieno; al gusto entra verticale e diritto ,di bella struttura spazia al palato con un succoso agrume lasciando il finale persistente sapido, e pulito.

Kofererhof 2013
Luminoso giallo paglierino si apre con un naso elegante con ampia gamma di aromi in cui gli agrumi sono lievemente sorretti da note di scorza di cedro e pesca bianca, mela, fiori bianchi biancospino, ed erbe aromatiche alpine,lieve speziato con sentori affumicati .In bocca arriva dinamico spinto da freschezza e sapidità ben bilanciato nelle morbidezze da una componente agrumata che ritorna nel retronasale ,dotato di ottima persistenza .IMG_1839Un doveroso e sincero ringraziamento a Daniele e Cristina per l’organizzazione della serata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...